Azienda vitivinicola e agriturismo

Società Agricola “Fossa Mala”

Fossa Mala è un’azienda vitivinicola, condotta da Katia Roncadin, perito agrario, che nell’arco di poco più di 10 anni, ha saputo ottenere riconoscimenti importanti per i suoi vini: è stata insignita di una medaglia d’argento, Sauvignon Fossa Mala 2017 – Friuli Grave Doc, nel Concorso mondiale Sauvignon 2019.

Inoltre, a Mundus Vini Summer Tasting 2020 il Pinot Grigio Friuli Doc Grave, testato il 30 agosto del 2020, è stato premiato con medaglia d’oro.

I vini che produce nella propria cantina sono frutto di un giusto connubio tra tradizione e continua innovazione: questo è ciò che Fossa Mala propone attraverso i suoi vini.

Katia conduce i vigneti della famiglia Roncadin che si estendono per circa 36 ettari e sono coltivati con metodi di produzione rispettosi dell’ambiente. A margine dei suoi vigneti, infatti, sono collocati alcuni alveari di api che producono dell’ottimo miele.

Fossa Mala, infatti, ha ottenuto la certificazione “Friend of the Earth”, che promuove metodi di agricoltura e allevamento sostenibili sensibilizzando i consumatori.

L’azienda agricola offre anche ospitalità agrituristica mettendo a disposizione accoglienti camere in un contesto storico, culturale, ambientale di rilievo quale quello di Villa Fossa Mala.

Il complesso di Villa Fossa Mala, già Villa Bassi della Meduna, è stilisticamente databile al XVI/XVII secolo. La tipica struttura a corte chiusa è un segno di quella civiltà che disseminò di ville le campagne di Veneto e Friuli.

Il nucleo della villa è adornato da una straordinaria magnolia grandiflora pluricentenaria.

Traccia del passato agreste della villa sono la fontana-abbeveratoio, l’acciottolato prossimo all’ex stalla e gli archi al primo piano che originariamente era adibito a fienile.

Presso Fossa Mala si potrà visitare anche l’allevamento di daini e di cavalli con possibilità di usufruire del limitrofo maneggio.

Contatti